Caratterische

N° 3 vasche dotate di ultrasuoni, riscaldamento, sonde per controllo temperatura e sensori di livello per protezione resistenze.

Sistema di filtrazione della soluzione tramite pompa di ricircolo e filtro in polipropilene.

N° 1 vasca di risciacquo per acqua di rete.

N° 2 vasche di risciacquo finale di cui una dotata di ultrasuoni e di riscaldamento, sonde per controllo temperatura e sensori di livello per protezione resistenze.

Dimensioni vasche(mm): 240x340x225 h

Potenza ultrasuoni: 400W

Frequaenza ultrasuoni: 40Khz

N°3 Generatori ultrasuoni (potenza 400W)

Potenza  totale installata: 4Kw
WRD20_USATA_01 WRD20_USATA_07 WRD20_USATA_03 WRD20_USATA_05 WRD20_USATA_04 WRD20_USATA_02 WRD20_USATA_06

IMPIANTO WRD 20 USATO

Impianto di lavaggio automatico ad ultrasuoni MODELLO WRD 20 .

Anno di costruzione: 2001

Impianto  installato presso un’azienda produttrice di lenti oftalmiche, ben mantenuto e sottoposto a manutenzioni periodiche.

Vasche costruite in acciaio inox AISI 304 spessore 2mm.

Struttura portante in acciaio inox AISI304.

Sistema di asciugatura tramite estrazione lenta dei cestelli, in vasca di risciacquo finale.

Tubazioni per carico e scarico acqua e soluzioni, costruite in polipropilene e pvc, con raccordi polifusi ed incollati.

Serbatoio per contenimento acqua demineralizzata, dotato di pompa di ricircolo.

Pannellatura esterna in acciaio plastificato.

Pannelature di sicurezza costruite in pvc trasparente.

Piani di carico e scarico cestelli, automatici.

Carrello robotizzato per la movimentazione dei cestelli, montato su trave in alluminio, dotato di motori brushless accoppiati a riduttori .

Sistema di oscillazione cestelli, per una più efficace azione di lavaggio.

Gestione software tramite interfaccia touch screen, possibilità di gestire differenti processi di lavaggio.

Dimensioni utili cestello 280x170x200 h

 

Nota:
Completa il servizio Syntech una reportistica che racchiude documentazione tecnica della macchina installata. (tutto anche in lingua inglese).
I clienti possono così suggerire osservazioni sulle varianti progettuali, e permettere all’Ufficio Tecnico di rielaborare il progetto al fine di ottenere la soluzione più idonea.
Contattaci